Inaugurazione sede Fnp nazionale: Furlan e D'Antoni per celebrare la storia della Federazione dei Pensionati

Inaugurazione sede Fnp nazionale: Furlan e D'Antoni per celebrare la storia della Federazione dei Pensionati

03/07/2019

Un giorno importante quello che si è vissuto alla sede nazionale della Fnp, in via Po a Roma, sede che è stata inaugurata proprio oggi 3 luglio alla presenza di Annamaria Furlan, segretaria generale Cisl, e di Sergio D'Antoni, leader della stessa confederazione dal 1991 al 2000.

Ad aprire i festeggiamenti è stato il segretario generale Fnp Gigi Bonfanti, che ha ringraziato per la loro presenza oltre ai due leader cislini, anche gli altri componenti la segreteria generale Cisl, e alcuni componenti della famiglia di Tina Anselmi, a cui è stata intitolata una delle sale della sede che ospita la Fnp.

Bonfanti ha sottolineato l'importanza di questo evento che ha rappresentato anche l'occasione per ricordare la storia non solo della Federazione dei Pensionati ma di tutta la Cisl. “Oggi vedervi qui, tutti presenti in un momento così importante in cui ricordiamo le personalità che hanno reso grande la nostra Cisl, mi riempie di gioia e di commozione – ha detto il segretario generale Fnp. La vostra presenza sottolinea il grande impegno che abbiamo messo insieme in questi anni per far tesoro dell'immensa eredità lasciataci da chi ha rivestito ruoli importanti nella Cisl e per far crescere ancora di più quello che oggi è uno dei baluardi per la difesa dei diritti dei lavoratori di questo Paese.”

Dopo Bonfanti è stata la volta di Sergio D'Antoni, leader storico della confederazione di via Po, il quale ha fatto luce sulla figura di Luigi Macario, grande sindacalista della Cisl al quale è stata dedicata la sede inaugurata questa mattina. “Ricordare la sua figura – ha dichiarato D'Antoni – è cosa imprescindibile per chi si accosta a raccontare la nostra storia, perché se abbiamo avuto e abbiamo ancora una Cisl unita è solo grazie a lui.”

Importanti sono stati, poi, anche i momenti dedicati a Tina Anselmi, ricordata da una delle due sorelle, presenti entrambe all'evento; a Carla Passalacqua, raccontata dalle parole di Maria Trentin, Coordinatrice delle Donne Fnp; a Baldassarre Costantini, ex segretario generale Fnp, ricordato da Patrizia Volponi, segretario nazionale Fnp.

A chiudere la giornata di festeggiamenti Annamaria Furlan, che ha ringraziato la Fnp per aver ricordato alcune figure storiche della Cisl che rimangono un punto di riferimento ideale per tutta l'organizzazione, il cui ruolo deve essere non solo di proposta ma anche di testimonianza valoriale. “La leadership diffusa è esattamente l'opposto della deriva verticale della nostra società, e noi, col nostro impegno e la nostra dedizione quotidiana abbiamo sempre cercato di fare rete tra la dimensione confederale e le nostre federazioni. Tutto ciò ha portato al grande risultato di questi anni con un importante laboratorio di idee che caratterizza il nostro impegno quotidiano, e che anche grazie al lavoro della Fnp di Gigi Bonfanti, sta dando i suoi frutti.”

Torna alle notizie