ASSEMBLEA 2023 - Guidiamo il cambiamento

ASSEMBLEA 2023 - Guidiamo il cambiamento

Assemblea organizzativa FNP Cisl 

Roma, 16 -17 novembre 2023 – Auditorium Via Rieti “Sala Donat Cattin”

Prima la pandemia, poi l’aggressione russa all’Ucraina, poi l’esplosione dei prezzi del gas, poi l’inflazione a due cifre che ha creato in un anno più di 300mila poveri in Italia, e poi - per non farsi mancare nulla - il conflitto in Medio Oriente dopo l’attacco terroristico di Hamas a Israele. Viviamo un’epoca di choc globali che per essere affrontati richiedono cambiamenti, richiedono un drastico cambio di paradigma, richiedono discontinuità e ancora discontinuità.

E dobbiamo prendere coscienza e consapevolezza che è in questo contesto sociale attuale, segnato da rapide e frequenti trasformazioni a livello politico, economico e sociale che ci accingiamo ad affrontare i lavori della nostra Assemblea organizzativa.

Un’occasione importante per adeguare la nostra organizzazione alle nuove sfide e al nuovo contesto socio - economico, per continuare a garantire tutele e assistenza alle pensionate e ai pensionati che rappresentiamo, per dare risposte adeguate ai rapidi mutamenti della società, per prestare attenzione e tenere insieme le diversità che sono tante.

Il manifesto di questa Assemblea nazionale organizzativa Fnp Cisl 2023, con quelle mani che si uniscono e si aiutano tra loro, rappresenta il modo con cui la nostra Federazione intende restituire umanità e valori a tutte le azioni organizzative.

Nelle tragedie che insanguinano il mondo di questi tempi, di fronte ai crescenti disagi della popolazione anziana in un Paese in cui sono soprattutto i deboli a soffrire, il nostro compito è quello di contribuire a ritessere i rapporti, a costruire nodi di relazione, a costruire buone relazioni.

Ma quelle mani dicono di più. Ogni cambiamento parte dalle persone e dalla loro capacità di mettersi in relazione con l’altro concretamente, nei luoghi del loro impegno, secondo le responsabilità di loro competenza derivanti dal ruolo.

Nel mondo delle reti informatiche e virtuali, delle nuove forme della comunicazione di massa, a questi network che vorrebbero gestire le nostre menti e le nostre azioni, noi contrapponiamo quelle mani da artigiani che sanno fare sindacato perché sanno cos’è il sindacato, perché sanno cos’è la Fnp, cos’è la Cisl.

Quelle mani, le nostre mani, le tante mani di anziani e anziane che si intrecciano con le mani dei giovani che lavorano con noi, mani che sanno fare e mani che vogliono imparare a fare. Queste mani rappresentano la nostra determinazione ad agire, a fare squadra, a lavorare insieme, ad essere una grande e autorevole organizzazione.

In questa prospettiva l’Assemblea organizzativa assume una valenza particolare. Noi non siamo qui per il solito rito delle Assemblee che ogni quattro anni si alternano ai Congressi. Questa Assemblea è dentro il profondo cambiamento che ci sfida da qualche anno a questa parte. Siamo qui per riflettere sulla nostra vita organizzativa, sulle nostre scelte, sui comportamenti concreti, sulla coerenza d'insieme che ci tiene uniti.

DIARIO FOTOGRAFICO 16 E 17 NOVEMBRE

GUARDA I VIDEO

 

27/11/2023

Condividi l'articolo su: