Pensioni, pagamento anticipato anche per marzo, aprile e maggio. Ecco il calendario di marzo

Pensioni, pagamento anticipato anche per marzo, aprile e maggio. Ecco il calendario di marzoPensioni, pagamento anticipato anche per marzo, aprile e maggio. Ecco il calendario di marzo
Pensioni, pagamento anticipato anche per marzo, aprile e maggio. Ecco il calendario di marzoPensioni, pagamento anticipato anche per marzo, aprile e maggio. Ecco il calendario di marzo

22/02/2021

Il Capo Dipartimento della Protezione Civile, Angelo Borrelli, ha firmato l’Ordinanza n°740 del 12 febbraio 2021 che dispone, anche per i mesi di marzo, aprile e maggio, l’anticipo dei termini di pagamento delle prestazioni previdenziali corrisposte dall’INPS: trattamenti pensionistici, assegni, pensioni e indennità di accompagnamento per gli invalidi civili

Il provvedimento, anche al fine di consentire l’accesso scaglionato e contingentato degli utenti presso gli uffici di Poste Italiane, prevede l’anticipo delle riscossioni delle competenze del mese di marzo, dal 23 febbraio al 1 marzo 2021, del mese di aprile, dal 26 marzo al 1 aprile 2021 e del mese di maggio, dal 26 aprile al 1 maggio 2021.

Le pensioni del mese di marzo verranno accreditate a partire da martedì 23 febbraio per i titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto o di una Postepay Evolution.

I titolari di carta Postamat, Carta Libretto o di Postepay Evolution potranno prelevare i contanti da oltre 7.000 ATM Postamat, senza bisogno di recarsi allo sportello.

Diversamente, coloro che non possono evitare di ritirare la pensione in contanti in un Ufficio Postale, dovranno recarsi agli sportelli rispettando la turnazione alfabetica prevista dal seguente calendario che potrà variare a seconda del numero di giorni di apertura dell’Ufficio Postale di riferimento:

i cognomi dalla A alla B martedì 23 febbraio

i cognomi dalla C alla D mercoledì 24 febbraio

i cognomi dalla E alla K giovedì 25 febbraio

i cognomi dalla L alla O venerdì 26 febbraio

i cognomi dalla P alla R sabato mattina 27 febbraio

i cognomi dalla S alla Z lunedì 1 marzo

Ricordiamo che il diritto al rateo mensile delle prestazioni si perfeziona comunque il primo giorno del mese di competenza dello stesso.

Per quanto riguarda il pagamento delle prestazioni accreditate presso Banche ed Istituti di credito, il primo giorno bancabile è lunedì 1 marzo 2021.

Continua la convenzione tra Poste Italiane e l'Arma dei Carabinieri, grazie alla quale tutti i cittadini di età pari o superiore a 75 anni, che normalmente riscuotono in contanti le prestazioni previdenziali presso gli uffici postali, possono chiedere di ricevere gratuitamente le somme in denaro presso il loro domicilio, delegando al ritiro i Carabinieri.

Inoltre, con riferimento al pagamento in contanti allo sportello delle prestazioni di invalidità civile a carico dell'INPS è stabilito che, fino al termine dello stato di emergenzai pagamenti mensili superiori ad euro 1.000 delle prestazioni di invalidità civile possono essere riscossi in contanti allo sportello degli istituti di credito e di Poste Italiane.

Approfondimenti

Torna alle notizie