Fnp Piemonte

Fnp Piemonte sostiene la settimana nazionale dei lasciti di AISM

17/01/2018

“Il mio presente è la sclerosi multipla, il mio futuro sei tu. Con un lascito ad AISM tu sarai quella cura che ancora non c'è”.  E' questo il messaggio della nuova campagna AISM, l'Associazione che da 50 anni eroga servizi, rappresenta e afferma i diritti delle 114 mila persone colpite da sclerosi multipla, e, attraverso la sua Fondazione (FISM), indirizza, promuove e finanzia la ricerca scientifica sulla SM in Italia.

La campagna ha l'obiettivo di aumentare la consapevolezza, in ogni cittadino, sull'importanza di fare testamento e di poter decidere di contribuire a migliorare il futuro di molte persone e dei loro familiari, affidando il proprio impegno a una semplice volontà mediante un lascito solidale. In occasione della Settimana Nazionale dei Lasciti (dal 22 al 28 gennaio 2018) promossa da AISM, con la collaborazione e il patrocinio del Consiglio Nazionale del Notariato, giunta ormai alla quattordicesima edizione, la FNP Piemonte ha deciso di dare il proprio supporto, riconoscendo l'importanza e il valore dell'iniziativa.

Durante questa settimana, si svolgeranno incontri che coinvolgeranno 50 città italiane, una per ogni anno di attività di AISM: 7 giorni di incontri gratuiti durante i quali i notai saranno a disposizione dei cittadini, per informare, spiegare e approfondire cosa prevede la legge italiana in materia di diritto successorio e per sensibilizzare sull'importanza dei lasciti solidali per realizzare i più importanti progetti di AISM e della sua Fondazione a favore delle persone con sclerosi multipla. Tre degli incontri che si svolgono in Piemonte (ad Asti, Novara e Vercelli) sono stati organizzati in collaborazione con le FNP territoriali (ad Asti e Novara anche con Anteas).

Secondo gli ultimi dati Censis, nell'ultimo anno sono stati 32 milioni gli Italiani che hanno fatto una donazione per sostenere una causa benefica. Non solo, dall'ultima Indagine GFK Eurisko, realizzata per conto di Comitato Testamento Solidale, sta crescendo anche nel nostro Paese la propensione a destinare una quota del proprio patrimonio ad un'associazione benefica inserendo un lascito nelle ultime volontà. Si stima che nei prossimi anni, saranno circa 420 mila le famiglie italiane che inseriranno nelle proprie volontà testamentarie un lascito. Il valore delle donazioni passerà dai 105 miliardi di euro rilevati nel 2009 ai 129 miliardi di euro previsti entro il 2030.  (fonte:  Fondazione Cariplo)

Il Segretario Organizzativo Fnp Piemonte Gianni Vizio commenta: “Abbiamo deciso di sostenere questa iniziativa perché fare testamento è una scelta libera e di valore ed è un tema interessante per i nostri iscritti, vogliamo informarli e sensibilizzarli perché siano consapevoli dell'importanza di questo gesto. Questa iniziativa si colloca anche sulla scia della nostra nuova modalità di fare sindacato, uscendo dalle nostre sedi per farci conoscere all'esterno, incontrare, collaborare e fare rete con altre associazioni che operano sul territorio”.

Torna alle notizie Tutti gli articoli Piemonte