Vi ricordiamo che...

Vi ricordiamo che...

08/01/2018

2 GENNAIO

Proroga scadenza pagamento contributi volontari

Termine ultimo per il pagamento dei contributi da parte dei soggetti autorizzati alla prosecuzione volontaria dei versamenti dei contributi previdenziali per raggiungere il diritto alla pensione. Il versamento si riferisce al III Trimestre del 2017 (luglio/settembre).

 

3 GENNAIO

Data di pagamento, rivalutazione e conguagli delle pensioni.

Grazie all'approvazione di un emendamento alla manovra di Bilancio 2018, ad eccezione del corrente mese di gennaio, per tutto il 2018 il pagamento delle pensioni ritornerà al primo giorno del mese o, nel caso sia festivo o non bancabile, il primo giorno successivo.

Ricordiamo che già dalla corrente mensilità verrà applicata la percentuale di rivalutazione delle pensioni 2018, fissata all'1,1,% ; contestualmente verrà  recuperato lo 0,1% dovuto a titolo di conguaglio di perequazione per i soli ratei 2015. Il recupero avverrà in un'unica soluzione con la rata di gennaio per importi inferiori a 6 euro, mentre in due rate (gennaio e febbraio) se superiori.

Infine sulla rata di gennaio, e anche su quella di febbraio se il debito non è stato estinto, sarà praticato il conguaglio fiscale. Come accaduto negli altri anni, è possibile che qualcuno si veda azzerare la rata della pensione, in quanto, nel caso del conguaglio fiscale, non vale la regola che fissa il prelievo a non più di un quinto della pensione.

 

10 GENNAIO

Versamento contributi lavoratori domestici

Termine ultimo per il versamento dei contributi all'Inps relativi al trimestre ottobre/dicembre 2017 da parte dei datori di lavoro che hanno alle proprie dipendenze lavoratori domestici e familiari.

 

31 GENNAIO

Scadenza pagamento premio annuale Assicurazione casalinghe: ultimo giorno utile per versare la quota di 12,91 euro. La polizza è obbligatoria per tutte le persone di età compresa tra i 18 e i 65 anni che svolgono un'attività rivolta alla cura dei componenti della famiglia e dell'abitazione in modo abituale, esclusivo e senza vincoli di subordinazione.

Per chi è titolare di un'utenza elettrica residenziale e non possiede televisori, scade il termine per presentare la dichiarazione sostitutiva di non detenzione dell'apparecchio televisivo al fine di evitare l'addebito sulla bolletta della luce del canone TV per il 2018.

Torna alle notizie