Bonfanti, 25 aprile: una data che porta con sé valori dai quali ripartire per la rinascita del nostro Paese

Bonfanti, 25 aprile: una data che porta con sé valori dai quali ripartire per la rinascita del nostro Paese

25/04/2017

"Celebriamo oggi una data importante che, in un momento storico come quello che stiamo vivendo, acquista un'importanza ancora maggiore. Il patrimonio di valori e di idee che questo giorno porta con sé deve spronarci a non dimenticare mai i momenti di difficoltà che precedettero la liberazione del nostro Paese.
Ogni giorno assistiamo purtroppo a vicende che mettono a rischio il nostro vivere quotidiano e che incrinano le conquiste di civiltà e di democrazia che sono state fatte dal dopoguerra in poi. E' proprio per contrastare e fermare questi venti di guerra che siamo tutti chiamati ad impegnarci attraverso ogni atto favorevole a mitigare ogni dissidio. E' necessario portare avanti, con impegno e caparbia, quei valori che nulla hanno a che vedere con nazionalismi o con atteggiamenti che contribuiscono ad acuire sentimenti di paura e di intimidazione.
Noi come sindacato ci sentiamo chiamati a fare ancora di più per essere vicini alle persone che rappresentiamo, lavoratori e pensionati, adoperandoci per eliminare quelle disuguaglianze che ancora lasciano molti ai margini della società. Il futuro che dobbiamo offrire ai nostri giovani non deve essere fatto di insoddisfazione o paura: è solo attraverso una maggiore coesione sociale che si può sperare di superare le crisi, così come accaduto nei momenti più bui del nostro Paese, che solo la tenacia e il buonsenso dei nostri Padri costituenti hanno saputo contrastare, permettendo così all'Italia di rinascere.

Buona festa della Liberazione!"

Il Segretario Generale

Gigi Bonfanti

Torna alle notizie